Samstag, 13. Oktober 2012

Der offizielle Hymnus zum Jahr des Glaubens

Hymnus zum Jahr des Glaubens


zu finden auf: www.vatican.va (bisher leider noch nicht in anderen Sprachen) 



CREDO, DOMINE
Inno per l’Anno della Fede

Camminiamo, carichi di attese,
a tentoni nella notte.
Tu ci incontri nell’Avvento della storia, sei per noi il Figlio dell’Altissimo. Credo, Domine !
Con i santi, che camminano fra noi, Signore, noi ti chiediamo:
adauge nobis fidem !
Credo, Domine, adauge nobis fidem !
Camminiamo, deboli e sperduti, senza il pane quotidiano.
Tu ci nutri con la luce del Natale, sei per noi la stella del mattino. Credo, Domine !
Con Maria, la prima dei credenti, Signore, noi ti preghiamo:    adauge nobis fidem !
Credo, Domine, adauge nobis fidem !
Camminiamo, stanchi e sofferenti, le ferite ancora aperte.
Tu guarisci chi ti cerca nei deserti, sei per noi la mano che risana. Credo, Domine !
Con i poveri, che attendono alla porta, Signore, noi t’invochiamo:
adauge nobis fidem !
Credo. Domine, adauge nobis fidem !
Camminiamo, sotto il peso della croce, sulle orme dei tuoi passi.
Tu risorgi nel mattino della Pasqua, sei per noi il Vivente che non muore. Credo, Domine !
Con gli umili, che vogliono rinascere, Signore, ti supplichiamo:
adauge nobis fidem !
Credo, Domine, adauge nobis fidem !
Camminiamo, attenti alla chiamata di ogni nuova Pentecoste.
Tu ricrei la presenza di quel soffio, sei per noi la Parola del futuro. Credo, Domine !
Con la Chiesa, che annuncia il tuo Vangelo, Signore, ti domandiamo:
adauge nobis fidem !
Credo, Domine, adauge nobis fidem !
Camminiamo, ogni giorno che ci doni, con gli uomini fratelli.
Tu ci guidi per le strade della terra,
sei per noi la speranza della meta. Credo, Domine !
Con il mondo, dove il Regno è in mezzo a noi, Signore, noi ti gridiamo:
adauge nobis fidem !
Credo, Domine, adauge nobis fidem ! 


Zur Eröffnung vom Jahr des Glaubens am 11. Oktober im Rom






Hymne - spanische Interpretation



Hymne - französische Interpretation